Physical Address

304 North Cardinal St.
Dorchester Center, MA 02124

Come pulire la lavatrice? Guarnizione, filtro, cestello e tubo di scarico

Se pensate che la vostra lavatrice sia autopulente, non siete i soli. Molte persone la pensano allo stesso modo. E dopo un po’, quando si accorgono che il bucato non è più pulito come un tempo, si rendono conto che la colpa è della lavatrice stessa.

Le lavatrici sono terreno fertile per batteri, funghi, muffe e altri agenti patogeni. Da dove provengono? Dai vestiti, ovviamente. Vari batteri possono colonizzare gli indumenti sudati, la biancheria intima, ecc. E a volte questi batteri si moltiplicano nei cestelli della lavatrice. Inoltre, trattandosi di un ambiente caldo e umido, nel cestello possono formarsi delle muffe.

Un altro fattore a cui prestare attenzione è il calcare. Si deposita nel cestello e nei tubi, intasandoli e causando, a lungo andare, il malfunzionamento dei componenti elettronici.

Secondo gli esperti, è necessario pulire a fondo la lavatrice almeno una volta al mese per evitare depositi eccessivi di calcare e agenti patogeni dannosi. Ma non preoccupatevi. La pulizia non richiede molto tempo se si dispone degli strumenti giusti e si utilizza il metodo corretto. Nel resto di questo articolo vi spiegherò come pulire correttamente la lavatrice.

Come Pulire La Lavatrice 2

Tutti parlano della pulizia del cestello, ma ci si dimentica il coperchio e il cerchio che circonda il cestello. Se si osserva l’anatomia di una lavatrice, si noterà che i tubi d’ingresso e di uscita sono collegati rispettivamente alla parte superiore e inferiore del cestello.

Nella mia esperienza nell’assistenza, ho trovato molte lavatrici con cestelli puliti, ma con un coperchio sporco che puzzava di muffa e calcare. Questo accade perché si trascura la manutenzione mensile.

Un programma di lavaggio con polvere decalcificante per cestelli è il modo migliore per eliminare i depositi di calcare. Utilizzate il programma di pulizia del cestello se la vostra lavatrice ne è dotata. Se invece avete un modello più vecchio, fate partire il ciclo di lavaggio più caldo. La temperatura dell’acqua deve essere infatti di almeno 60 gradi per uccidere batteri e muffe. Il tempo di lavaggio deve essere compreso tra 45 minuti e un’ora.

Non mescolate candeggina, aceto e decalcificante per cestelli perché reagiscono formando cloro gassoso, pericoloso se inalato.

Come pulire la guarnizione della lavatrice?

Come Pulire La Lavatrice 3

La gomma della lavatrice è un altro terreno fertile per batteri e muffe che si nutrono di residui di detersivo, capelli e altre sostanze organiche che si accumulano all’interno della gomma.

Purtroppo, i disincrostanti per cestelli non sono in grado di rimuovere lo sporco dalla gomma. Le alternative consigliate dagli esperti di pulizia sono l’aceto o la candeggina (MAI INSIEME), ma noi non siamo riusciti a pulire completamente la gomma con nessuno di questi agenti. Ci sono comunque rimaste delle leggere macchie.

L’unica cosa che ha funzionato è stata una miscela di bicarbonato di sodio e candeggina. Per prima cosa abbiamo pulito la guarnizione di gomma dalla muffa e da altri detriti. Poi abbiamo preparato una pasta densa di bicarbonato di sodio e candeggina e l’abbiamo applicata sulla muffa rimasta. L’abbiamo lasciata riposare tutta la notte e il giorno dopo l’abbiamo pulita con un panno umido. Il risultato è fantastico!

Come Pulire La Lavatrice 4

Tuttavia, non consigliamo di utilizzare spesso questo metodo perché la candeggina può danneggiare la gomma. Il modo migliore per prevenire muffe e funghi è pulire la guarnizone ogni giorno e tenere lo sportello aperto per far circolare l’aria.

Come pulire il cassetto del detersivo della lavatrice?

Come Pulire La Lavatrice 5

Alcuni modelli hanno un cassetto del detersivo estraibile. In tal caso, è possibile strofinarlo con uno spazzolino sotto l’acqua corrente per rimuovere i residui di detersivo accumulati.

In caso contrario, strofinate con uno spazzolino e passate un panno umido. Dovrebbe essere sufficiente.

Come pulire il filtro della pompa e il tubo di scarico della lavatrice?

Il filtro della pompa della lavatrice si trova nell’angolo in basso a destra. Ha una piccola manopola che si può tirare per aprirlo. Prima di aprirlo, mettete un vecchio straccio sul fondo per raccogliere l’acqua e lo sporco che potrebbero uscire dal filtro.

Sul lato sinistro si trova un tubo flessibile. Rimuovere il tappo per scaricare l’acqua dal tubo.

Come Pulire La Lavatrice 6

Ruotare quindi il filtro in senso antiorario per rimuoverlo. Pulire il filtro con uno spazzolino sotto l’acqua corrente. Rimuovere i detriti dalla camera del filtro e pulirla con un panno pulito.

Come Pulire La Lavatrice 7

Altri consigli per mantenere pulita la lavatrice

  • Lasciate aperto lo sportello della lavatrice quando non è in uso. In questo modo l’umidità in eccesso può fuoriuscire, evitando la formazione di muffe e funghi.
  • Se possibile, evitate l’uso di ammorbidenti. Con il tempo si accumulano come strato sui vestiti, sul cestello e sulle gomme.
  • Usate solo la giusta quantità di detersivo. Un eccesso di residui di detersivo provoca muffa e funghi.
  • Assicuratevi di pulire e decalcificare la lavatrice una volta al mese per prolungarne la durata.
  • Se si nota che la lavatrice fa un rumore più forte del solito, fermarla e bilanciare il carico prima di continuare. Un carico sbilanciato significa che il peso non è bilanciato. Questo accade di solito quando si lava un unico capo di grandi dimensioni, come un grande cuscino, un lenzuolo o un piumone. Si consiglia di lavare due capi contemporaneamente per bilanciare il carico.
Questo articolo è stato utile?
No
Fabrizio Monti
Fabrizio Monti
Articoli: 1

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *